Pier Luigi Bersani ha attaccato duramente la proposta di legge elettorale fatta dal Partito Democratico e immediatamente battezzata Rosatellum. Secondo l’ex segretario del ## è una legge che aumenta il numero di nominati, garantisce scarsa rappresentanza ed in cambio non offre alcuna garanzia di governabilità. Insomma l’ennesimo pastrocchio all’italiana.
Bersani lo spiega molto chiaramente con un post su Facebook, “Se ci fosse senso di responsabilità si sentirebbe l’esigenza di presentare agli italiani ormai insofferenti un sistema che avesse già dimostrato di funzionare. Il Mattarellum davvero, oppure il tedesco, oppure il francese, oppure lo spagnolo o il portoghese o l’inglese”.
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] pubblicato su [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] 18 maggio 2017 13:35.
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]


[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]