Redazione QualEnergia.it


Si sta decidendo la normativa che definirà l’assetto energetico dell’UE. Le proposte della Commissione su autoproduzione, efficienza e rinnovabili sono più avanzate di quelle di molti Stati, ma bisogna vigilare affinché si concretizzino. Se ne è parlato al convegno “Energia 5 Stelle: Dal fossile ad efficienza e rinnovabili. Quale via?"





Immagine Banner:



“I prossimi quindici anni saranno decisivi per l’assetto energetico futuro del nostro Paese. Queste battaglie vanno fatte con il coltello tra i denti. E per questo non dobbiamo essere troppo politicamente corretti, neanche con noi stessi. Questa è la sfida”.
Contenuto Riservato

Riservato:
OFF




Contenuto a Pagamento

A Pagamento:
OFF




leggi tutto


Leggi articolo completo...