[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]


Il candidato alle primarie ## Andrea Orlando annuncia che non sarà più ministro se diventerà segretario Dem. "E' evidente che se diventerò segretario ## abbandonerò la carica di ministro", ha detto il guardasigilli al Corriere della Sera.
Una posizione diversa da quella in passato adottata da Matteo Renzi, che è stato contemporaneamente presidente del consiglio dei ministri e segretario del Partito Democratico.
Il ministro della giustizia ribadisce che la sua candidatura nasce dalla volontà di tenere unito il Partito Democratico: "Sono convinto che tanto sarà più forte la mia candidatura tanto verrà meno il rischio di sgretolamento del partito. Mi sono candidato proprio quando mi sono accorto che era iniziato un processo di questo tipo".
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] pubblicato su [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] 09 marzo 2017 09:54.
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]


[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]