È stato varato il primo comando militare unificato dell'Unione Europea: non un esercito ma una sorta di piattaforma di coordinamento dei lavori militari dei 28 stati membri.
A parlarne ai giornalisti è stata o Federica Mogherini, Alta rappresentante Ue per la Politica estera e di sicurezza: "Abbiamo deciso di mettere in piedi una capacità militare di pianificazione e di guida che sarà incaricata di missioni militari a mandato non esecutivo".
Il nuovo comando sarà operativo tra qualche settimana, Mogherini si è detta fiduciosa per l'inizitiva che prova a colmare una storica lacuna dell'Ue: "Questo è uno dei campi nei quali tradizionalmente siamo stati maggiormente divisi nella storia dell'Unione europea, è dagli anni Cinquanta che combattiamo nel settore della difesa".
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] pubblicato su [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] 07 marzo 2017 09:17.
[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ] [Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]


[Solo i registrati e attivati possono vedere i links. ]