15 gennaio 2015 – Carlos Slim, il miliardario messicano che da questa stagione sponsorizza anche il team Ferrari attraverso il suo gruppo America Movil, è diventato il principale azionista del New York Times.Nel 2009 Slim aveva fatto un prestito da 250 milioni di dollari a Time Co., la società la società editrice del NYT, ricavando dall’accordo un’opzione per acquistare 15,9 milioni di azioni di classe A (le uniche sul mercato) a 6,36 dollari, vale a dire la metà del prezzo segnato ieri. Esercitata l’opzione, Slim possiede ora il 16,8% delle azioni presenti sul mercato, che lo rendono azionista di maggioranza.Una posizione che però non gli consentirà di avere troppo peso sulla linea societaria, dal momento che il consiglio di amministrazione è composto per i due terzi da membri eletti dai detentori delle azioni di classe B (non presenti sul mercato), l’88% delle quali sono in possesso della famiglia Ochs-Sulzberger che continua quindi ad avere il controllo del quotidiano.

15 gennaio 2015 – Carlos Slim, il miliardario messicano che da questa stagione sponsorizza anche il team Ferrari attraverso il suo gruppo America Movil, è diventato il principale azionista del New York Times.Nel 2009 Slim aveva fatto un prestito …

Leggi articolo completo...