15 gennaio 2015 – Aveva già avuto la prima presa di contatto con la sua nuova squadra tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, e oggi Sebastian Vettel è tornato a Maranello per approfondire la conoscenza con l’ambiente Ferrari.Infatti secondo quanto ha riportato l’ufficio stampa del Cavallino, il pilota# tedesco è stato chiamato in fabbrica in seguito ad specifica rischiesta del team principal Maurzio Arrivabene per# visitare i reparti della Gestione Sportiva. Il quattro volte campione del Mondo ha così approfondito la consocenza delle persone con cui lavorerà per tutta la stagione, dopo la prima seduta di prove disputata al volante della F2012 sulla pista di Fiorano in occasione del battesimo in rosso. Per Vettel, che al pari dei suoi “colleghi” indossava un camice bianco da lavoro necessario in alcuni reparti, c’è stata l’occasione per una foto ricordo, un simpatico selfie, che ha immortalato sullo sfondo anche gli uomini e le donne della Scuderia con i quali si è intrattenuto.E così dopo Jean-Eric Vergne, che ha avuto la sua prima presa di contatto con l’ambiente Ferrari all’inizio di questa settimana, anche Vettel è tornato a Maranello per iniziare l’opera di avvicinamento che lo porterà a debuttare in pista a Jerez de la Frontera nella sessione inaugurale di test invernali che si terrà a partire dal 1 febbraio. Nel frattempo, le indiscrezioni circolate nella giornata odierna su Twitter, riferivano che durante quest’ultima visita il pilota tedesco avrebbe avuto il tempo di fare tappa al simulatore e prendere confindenza con la struttura della Ferrari, mentre per il momento pare esclusa la possibilità di un ulteriore test sul tracciato di prova di Fiorano, questa volta# bordo della F138 del 2013.

15 gennaio 2015 – Aveva già avuto la prima presa di contatto con la sua nuova squadra tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, e oggi Sebastian Vettel è tornato a Maranello per approfondire la conoscenza con l’ambiente

Leggi articolo completo...