13 gennaio 2015 – Dopo Vettel, e in attesa di Gutierrez, è toccato a Jean-Eric Vergne muovere i primi passi da ferrarista.# Era stato lo stesso ex pilota della Toro Rosso ad annunciare che la sua avventura in Ferrari sarebbe iniziata questa settimana: Vergne è arrivato in quel di Maranello direttamente dall’Argentina, dove sabato ha partecipato all’ePrix di Buenos Aires con il team Andretti Racing in Formula E.#Un impegno che, secondo quanto riferisce Current E, molto probabilmente proseguirà fino a fine stagione. Nel pomeriggio, Vergne aveva rotto il ghiaccio con un tweet “Primo giorno a Maranello, primo giorno in rosso”, accompagnando il testo con la foto che trovate qui a lato. In serata, poi, è arrivato uno stringato comunicato Ferrari, con le prime parole di Vergne: “Il primo giorno da ferrarista è davvero qualcosa di speciale”, ha dichiarato il francese. “Ma già dalla sera prima avevo fatto un giretto a Maranello e mi ero reso conto che è una città che vive di Ferrari. Quest’anno lavorerò parecchio al simulatore, questa prima presa di contatto è stata molto utile. Conosco sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen e non vedo l’ora di lavorare con loro”. Vergne, che nei giorni scorsi aveva confidato di essere più che contento della posizione che ricoprirà in Ferrari e non aveva nascosto di guardare a Maranello anche in ottica 2016, ha incontrato #i tecnici e i responsabili del team, e preso le misure al suo nuovo “ufficio”, ovvero il simulatore. A tutti i tifosi del Cavallino ricordiamo che c’è tempo fino a venerdì 16 per partecipare al nostro sondaggio “Vota il nome della Ferrari 2015“: se non avete ancora votato, cliccate qui per esprimere la vostra preferenza.

13 gennaio 2015 – Dopo Vettel, e in attesa di Gutierrez, è toccato a Jean-Eric Vergne muovere i primi passi da ferrarista.# Era stato lo stesso ex pilota della Toro Rosso ad annunciare che la sua avventura in Ferrari sarebbe …

Leggi articolo completo...