7 gennaio 2015 – Saranno venti i gran premi del Mondiale di Formula 1 2015: cancellato ogni dubbio sulla presenza o meno della tappa coreana dopo che la FIA ha aggiornato il calendario ufficiale.Fuori, dentro, fuori (forse), fuori: queste le montagne russe su cui si è seduto il GP di Corea negli ultimi mesi. Una prima bozza di calendario era stata fatta circolare a#settembre e prevedeva venti gare senza traccia della Corea (qui). La tappa asiatica era stata fatta rientrata a sorpresa in gioco dal Consiglio Mondiale del Motorsport di Doha a dicembre (qui), suscitando subito parecchie perplessità: gli stessi organizzatori avevano subito dichiarato di non essere in grado di ospitare la gara (qui) e Bernie Ecclestone aveva lasciato intendere che l’inserimento in calendario era dovuta a questioni di carattere legale (qui). Poche settimane fa il GP Corea non compariva più in elenco, ma i GP restavano 21 (qui), ieri infine la versione definitiva con venti gare annunciate e venti elencate. Come riferisce la Bbc, un portavoce ha confermato che la Corea era stata aggiunta su richiesta di Ecclestone e rimossa quando è divento chiaro che la corsa non si sarebbe potuta disputare.Al di là della versione ufficiale, la Bbc ricorda e specifica l’altro motivo per cui Yeongam aveva fatto la sua ricomparsa sulla scena. Inserita in data 3 maggio in una finestra anche logisticamente impossibile, una sola settimana prima del GP di Spagna, la gara coreana avrebbe permesso infatti di portare a 5 il numero delle power unit utilizzabili, in virtù di quanto previsto dal regolamento (come avevamo riportato qui). Fonti di alto livello, precisa la Bbc, avrebbero indicato in Red Bull e Renault gli attori che avevano esercitato pressione perché si facesse questo passo. Sulla questione si era però aperto un giallo, visto che alcuni team rivali avevano evidenziato che lo schema originale andava in realtà ricondotto a quello pubblicato in settembre, e non a quanto ufficializzato a Doha. A togliere le castagne dal fuoco sull’ennesima querelle di interpretazione, ci ha pensato comunque lo Strategy Group del 18 dicembre, che autorizzando (almeno per il momento visto lo scontro in vista sull’asse Honda-FIA) sviluppi nel corso dell’anno ha fatto accordare tutti sull’uso delle quattro unità.

7 gennaio 2015 – Saranno venti i gran premi del Mondiale di Formula 1 2015: cancellato ogni dubbio sulla presenza o meno della tappa coreana dopo che la FIA ha aggiornato il calendario ufficiale.Fuori, dentro, fuori (forse), fuori: queste …

Leggi articolo completo...