6 gennaio 2015 – Il ventenne spagnolo Roberto Merhi ha escluso di continuare a correre nel campionato World Series by Renault nel 2015, anche se non ha ancora definito i suoi programmi futuri.Il castigliano, reduce da due stagioni in DTM con Mercedes, aveva fatto il ritorno alle ruote scoperte nel monomarca Renault, restando in corsa per il titolo fino all’ultima gara. Merhi è stato a lungo anche in corsa per un sedile da titolare in Caterham, scuderia con cui ha disputato tre turni di prove libere, salvo non riuscire mai a perfezionare l’operazione per problemi relativi alla concessione della superlicenza. Lontano dal Dtm, dalla F1 e dalla Wsr, ora Mehri è chiamato a decidere quale strada intraprendere nel suo futuro:#”È una situazione piuttosto difficile, ma non ho in programma di restare in Wsr“, ha dichiarato ad Autosport. “Abbiamo avuto un’ottima stagione e mi sento pronto a compiere il prossimo passo. Non mi sento a mio agio nel restare un altro anno”.Terzo in campionato con il team Zeta, Merhi ha ringraziato la squadra russa, che era alla stagione d’esordio: “Il team è più o meno nuovo. Hanno sfidato team con esperienza come DAMS e Arden ed è positivo che abbiamo potuto lottare con loro. Nel complesso la stagione è stata molto buona, così come l’essere arrivati all’ultima gara in corsa per il titolo”. Il campionato è però finito a Sainz, che al penultimo appuntamento in Francia aveva riscattato la prova opaca di Budapest mettendo in cassaforte la piazza uno, posizione confermata a Jerez, quando Merhi non ha saputo approfittare del passaggio a vuoto del futuro pilota Toto Rosso: “È un peccato non aver segnato punti a Jerez, abbiamo perso la nostra chance. Potevamo fare qualcosa e mettere Carlos in una situazione difficile. Ma è stata una bella battaglia e sono contento per l’anno che ho avuto”.

6 gennaio 2015 – Il ventenne spagnolo Roberto Merhi ha escluso di continuare a correre nel campionato World Series by Renault nel 2015, anche se non ha ancora definito i suoi programmi futuri.Il castigliano, reduce da due stagioni in …

Leggi articolo completo...