19 dicembre 2014 – Per inseguire il suo terzo titolo, Lewis Hamilton non potrà più contare su Jock Clear: la Mercedes ha ufficializzato ieri l’uscita dell’ingegnere britannico dal team di Stoccarda.Clear, che come riferisce la Bbc ha rassegnato le dimissioni una volta finita la stagione ad Abu Dhabi, è stato salutato ieri da un portavoce Mercedes: “Ringraziamo Jock per il suo lavoro e gli auguriamo tutto il meglio per il suo futuro”.Parole che suggellano la fine della più che decennale esperienza del 51enne britannico in quel di Brackley, dove vi arrivò al seguito di Jacques Villeneuve ai tempi della BAR nel 1999 e vi rimase nelle successive fasi Honda, BrawnGP e ora Mercedes. Clear, che come ingegnere di pista aveva vinto il titolo nel 1997 con il canadese, aveva ricoperto quel ruolo anche negli anni successivi, con Jacques Villeneuve (1999-03), Takuma Sato (2004-05), Rubens Barrichello (2006-09), Nico Rosberg (2010), Michael Schumacher (2011-12), prima di passare nel 2013 a seguire Hamilton, come uno dei tre ingegneri telaisti della sua vettura, vincendo nuovamente il titolo quest’anno#(nella foto, Clear con Anthony Hamilton).Clear dovrebbe assumere in Ferrari il ruolo che era di Fry, e che oggi occupa ad interim James Allison, ovvero quello di responsabile dell’Ingegneria di pista. Una posizione senior, che la Mercedes non avrebbe invece potuto garantirli.#Come riferisce la Bbc, però, il britannico ora dovrebbe osservare un periodo di 12 mesi di gardening leave. Il che significherebbe che l’interim di Allison dovrebbe proseguire per tutto il 2015. Secondo la Bild, però, la Ferrari sarebbe intenzionata ad accelerare i tempi per averlo subito operativo anche se per questo dovrà ovviamente intavolare una trattativa con la Mercedes.

19 dicembre 2014 – Per inseguire il suo terzo titolo, Lewis Hamilton non potrà più contare su Jock Clear: la Mercedes ha ufficializzato ieri l’uscita dell’ingegnere britannico dal team di Stoccarda.Clear, che come riferisce la Bbc ha rassegnato le …

Leggi articolo completo...