11 dicembre 2014 – Sono stati rivelati i piani per quanto riguarda il progetto di un circuito sull’isola spagnola di Tenerife. L’azienda che ha varato il progetto è la stessa che si è occupata della realizzazione del circuito di Montmelò dove si corre abitualmente il Gran Premio di Spagna di F1. Il circuito, che sarà caratterizzato da un layout di 15 curve, dovrebbe sorgere nella municipalità di Granadilla de Abona e il progetto è stato presentato al Royal Automobil Club di Londra in data 4 novembre 2014, insieme al bando riguardante l’appalto, inviato a quattro potenziali investitori chiamati alla costruzione e alla successiva gestione dell’impianto. La scadenza per eventuali offerte è stata fissata alla data del prossimo 15 febbraio, con un investimento massimo previsto di 27.5 milioni di euro. L’ex pilota di Formula 1 e vincitore della 24 ore di Le Mans, Mark Blundell, ha elogiato il design e la posizione del Tenerife Circuit e ritiene che questa sarebbe una fantastica opportunità di business. L’inglese, che in carriera ha partecipato anche alla serie d’oltreoceano Champ Car, aveva detto all’Assessore del Commercio di Tenerife, Eduardo Pintado, che voleva essere il primo britannico a guidare sul sito del circuito e, alla fine, Blundell ha rispettato la promessa percorrendo l’area a bordo di una Mercedes classe M stradale. “Guardando il mare e le montagne e procedendo su un rettilineo lungo 800 metri mi immaginavo di essere di nuovo al volante di una vettura da corsa” – ha dichiarato Blundell citato da thecheckeredflag -Il contesto è puramente fantastico, è come un gioco per computer, un circuito ideale. Ma è reale, è a Tenerife, e si tratta di una stupenda opportunità. Vorrei solo essere vent’anni più giovane e tornarci con una vettura di F1. Il circuito si trova in altitudine e gode di un clima perfetto per quasi tutto l’anno, quindi sarebbe ottimo per lo sviluppo di vetture, motori, pneumatici o per organizzare degli eventi. Sono qui a dicembre e ci sono 21 gradi, il che è perfetto. E poi siamo in Europa con lo stesso fuso orario del Regno Unito. Mi viene in mente che niente di meglio di un evento in stile Goodwood potrebbe essere l’ideale qui al mese di dicembre. Il design del circuito è eccezionale e sembra che Tenerife potrebbe fare da scenario per degli eventi emozionanti”. Eduardo Pintado si è detto entusiasta di poter ospitare presso il sito del circuito di Tenerife l’ex pilota di F1 inglese, che in passato ha militato in alcune importanti scuderie del Circus, fra le quali Mclaren, Tyrrell, Ligier e Brabham: “È stato un vero piacere avere qui Mark Blundell. Lui è stato il primo esperto di corse automobilistiche britannico che ha visitato la location del tracciato e le sue osservazioni positive, insieme ai suoi commenti sul progetto, sono di buon auspicio per i potenziali investitori”.

11 dicembre 2014 – Sono stati rivelati i piani per quanto riguarda il progetto di un circuito sull’isola spagnola di Tenerife. L’azienda che ha varato il progetto è la stessa che si è occupata della realizzazione del circuito di Montmelò

Leggi articolo completo...