6 dicembre 2014 – Prima di inaugurare una serie di articoli storico-statistici che ci accompagneranno fino all’inizio della prossima stagione del Mondiale di Formula 1, facciamo il riassunto numerico di quanto accaduto nel 2014, un’annata marchiata a fuoco dalla Mercedes e dai suoi due alfieri.
VITTORIE
PILOTI
1° Lewis Hamilton (Mercedes) 11
2° Nico Rosberg (Mercedes) 5
3° Daniel Ricciardo (Red Bull) 3
COSTRUTTORI
Mercedes 16
2° Red Bull 3
POLE POSITION
PILOTI
1° Nico Rosberg (Mercedes) 11
2° Lewis Hamilton (Mercedes) 7
3° Felipe Massa (Williams) 1
COSTRUTTORI
Mercedes 18
2° Williams 1
GIRI VELOCI
PILOTI
1° Lewis Hamilton (Mercedes) 7
2° Nico Rosberg (Mercedes) 5
3° Sebastian Vettel (Red Bull) 2
4° Kimi Raikkonen (Ferrari) 1
= Felipe Massa (Williams) 1
= Sergio Perez (Force India) 1
= Valtteri Bottas (Williams) 1
= Daniel Ricciardo (Red Bull) 1
COSTRUTTORI
Mercedes 12
2° Red Bull 3
3° Williams 2
4° Ferrari 1
= Force India 1
PODI
PILOTI
1° Lewis Hamilton (Mercedes) 16
2° Nico Rosberg (Mercedes) 15
3° Daniel Ricciardo (Red Bull) 8
4° Valtteri Bottas (Williams) 6
5° Sebastian Vettel (Red Bull) 4
6° Felipe Massa (Williams) 3
7° Fernando Alonso (Ferrari) 2
8° Kevin Magnussen (McLaren) 1
= Jenson Button (McLaren) 1
= Sergio Perez (Force India) 1
COSTRUTTORI
Mercedes 31
2° Red Bull 12
3° Williams 9
4° Ferrari 2
= McLaren 2
6° Force India 1
PRIME FILE
PILOTI
1° Nico Rosberg (Mercedes) 15
= Lewis Hamilton (Mercedes) 15
3° Sebastian Vettel (Red Bull) 3
4° Daniel Ricciardo (Red Bull) 2
= Valtteri Bottas (Williams) 2
6° Felipe Massa (Williams) 1
COSTRUTTORI
Mercedes 30
2° Red Bull 5
3° Williams 3
GIRI PERCORSI
PILOTI
1° Jenson Button (McLaren) 1.120
2° Kevin Magnussen (McLaren) 1.111
3° Valtteri Bottas (Williams) 1.110
4° Daniel Ricciardo (Red Bull) 1.095
5° Kimi Raikkonen (Ferrari) 1.076
6° Fernando Alonso (Ferrari) 1.067
7° Nico Rosberg (Mercedes) 1.062
8° Lewis Hamilton (Mercedes) 1.049
9° Nico Hulkenberg (Force India) 1.036
10° Jean Eric Vergne (Toro Rosso) 971
11° Sebastian Vettel (Red Bull) 970
12° Felipe Massa (Williams) 954
13° Romain Grosjean (Lotus) 953
14° Esteban Gutierrez (Sauber) 933
15° Daniil Kvyat (Toro Rosso) 924
16° Sergio Perez (Force India) 891
17° Adrian Sutil (Sauber) 857
18° Pastor Maldonado (Lotus) 847
19° Max Chilton (Marussia) 769
20° Jules Bianchi (Marussia) 754
21° Marcus Ericsson (Caterham) 714
22° Kamui Kobayashi (Caterham) 663
23° Will Stevens (Caterham) 54
24° André Lotterer (Caterham) 1
COSTRUTTORI
McLaren 2.231
2° Ferrari 2.143
3° Mercedes 2.111
4° Red Bull 2.065
5° Williams 2.064
6° Force India 1.927
7° Toro Rosso 1.895
8° Lotus 1.800
9° Sauber 1.790
10° Marussia 1.523
11° Caterham 1.432
GIRI IN TESTA
PILOTI
1° Lewis Hamilton (Mercedes) 495
2° Nico Rosberg (Mercedes) 483
3° Daniel Ricciardo (Red Bull) 72
4° Fernando Alonso (Ferrari) 32
5° Felipe Massa (Williams) 30
6° Sergio Perez (Force India) 11
7° Nico Hulkenberg (Force India) 5
8° Valtteri Bottas (Williams) 4
9° Jenson Button (McLaren) 1
= Sebastian Vettel (Red Bull) 1
COSTRUTTORI
Mercedes 978
2° Red Bull 73
3° Williams 34
4° Ferrari 32
5° Force India 16
6° McLaren 1
dati: www.fia.com


6 dicembre 2014 – Prima di inaugurare una serie di articoli storico-statistici che ci accompagneranno fino all’inizio della prossima stagione del Mondiale di Formula 1, facciamo il riassunto numerico di quanto accaduto nel 2014, un’annata marchiata a fuoco dalla Mercedes


Leggi articolo completo...